domenica 2 dicembre 2012

MAD IN ITALY: Come la crisi porta alla pazzia (di Martina Perucca).



Il 30 novembre, al Fusolab 2.0, di Roma è stato proiettato il primo lungometraggio di Paolo Fazzini “MAD IN ITALY”. La storia di questo film ci vuole raccontare la realtà che l'Italia si trova a vivere in questo periodo. Il regista ha quindi fatto delle ricerche e si è imbattuto in notizie di cronaca forti che lo hanno molto colpito, come ragazze scomparse, polizia corrotta ed una evidente crisi economica. In questo film, infatti, Fazzini cerca di racchiudere tutti questi fatti in un’unica sceneggiatura tutta all'italiana senza cadere nella banalità e descrivendo situazioni realmente accadute. Ha quindi messo in scena questo lungometraggio che è un misto tra thriller e horror per narrarci una storia diversa che racchiude in se temi importanti interconnesse tra loro come la crisi economica che rende sempre più difficile trovare un lavoro fisso e creando nei giovani demotivazione e scoraggiamento. Racconta, infatti, la storia di un ragazzo di trenta anni, Davide, che vive in una casa isolata tra le colline dell’Italia centrale e che si trova in mezzo alla crisi economica e a cambiamenti politici e sociali importanti. Licenziato dal suo lavoro, Davide cerca il modo di sfogare con violenza le sue frustrazioni dovute al lavoro precario e alla rigida educazione di un padre-padrone. Davide è quindi un serial killer portato ad uccidere dalla società, non è totalmente pazzo, ma c’è diventato per colpa della realtà che ha sempre vissuto. Anche l'ambiente in cui è girato e il panorama che ci mostra sono indispensabili per capire il film e il personaggio di Davide, per esempio la casa in cui vive rappresenta a pieno questo suo stato d'animo sempre in contrasto, perchè è si il luogo in cui si trova meglio e si rifugia dal mondo esterno ma è anche una delle principali cause che lo costringeranno a vivere sempre in questo costante stato di paranoia che lo porterà al delirio e dunque al rapimento della ragazza. Le campagne circostanti invece rappresentano una metafora tra la tranquillità apparente e quello che in realtà succede lì intorno. È un film particolare con un intreccio ben studiato realizzato a basso budget ma ben riuscito che ci fa capire al meglio le conseguenze di un’Italia corrotta, in cui ci sono persone disposte a tutto pur di sopravvivere ed andare avanti.
Martina Perucca
(Foto Romani).

venerdì 30 novembre 2012

“L'isola “ una serie televisiva tra fantasia ed ecologia (di Martina Perucca).



Il 29 novembre alla Casa del Cinema di Roma s’è svolta, in anteprima, la visione del “L'isola”, il nuovo film di Alberto Negrin, prodotto da Carlo degli Esposti per Rai Fiction, diviso in 12 puntate dedicato alla Guardia Costiera , che andrà in onda su Rai1 da domenica 2 dicembre. Il film ha come protagonista la natura incontaminata dell'arcipelago toscano, ambientato soprattutto sull'isola d'Elba e a Tunisi, ed è incentrato su un tema nuovo come la difesa ambientale. La trama del film è una storia forte piena d’azione e mistero, che racchiude in se vari generi come il giallo, il thriller, la spy story ed a fare da cornice al tutto ci sono i sentimenti. “Una potente multinazionale straniera riesce, per prima, ad estrarre idrati di metano dalle profondità marine. Il mondo dei combustibili potrebbe subire una radicale rivoluzione, purtroppo l'estrazione provoca gravissimi danni all'ambiente e bisogna fermarla. Uomini senza scrupoli faranno di tutto per continuare l'impresa. Contro di loro combatteranno il capitano della Guardia Costiera Tara Riva, suo marito Luca Bottai un ricercatore impegnato nell'estrazione dai fondali marini d’acqua potabile e gas uniti in una sola molecola che è l'idrato di metano. Scomparso in seguito ad una tragica esplosione nelle acque della Tunisia e creduto morto, l'uomo è in realtà l'unico sopravvissuto a quella catastrofe, ma ha perduto la memoria. Adriano Liberato, un latitante accusato ingiustamente di un delitto, permetterà alla comandante della Guardia Costiera di condurre un’indagine personale sugli accadimenti che minacciano l'isola d'Elba. I destini di questi tre giovani si troveranno al centro di un intrigo d’interessi e brame di potere”. Il film anche se diviso in più parti è un'unica storia, gli episodi non sono indipendenti, ma raccontano una sola gigantesca avventura umana. Il cast è composto di moltissimi attori ed i principali sono: Blanca Romero, Marco Foschi, Simone Montedoro, Alexandra Dimu, Andrea Giordana, Marcello Mazzarella. Il mare fa da sfondo a tutta la storia, facendone in parte da protagonista, è un luogo da difendere, un patrimonio naturale in cui si combatte la guerra nella ricerca dell'energia rinnovabile ed al suo controllo ed alla tutela delle balene e della vita sottomarina, un tema non molto lontano dalla nostra vita reale che ha richiesto per gli sceneggiatori: Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli, Massimo Bivastro e lo stesso Alberto Negrin un lavoro molto lungo e accurato di ricerca per inventare e mettere in scena questo film. Tutti i personaggi hanno caratteristiche particolari, sono degli archetipi, un misto tra personaggi moderni e antichi che credono in certi valori. Anche l'antagonista della storia Leopold Amery ricco magnate e dirigente della Energysealine, non è un personaggio totalmente negativo è continuamente pervaso da sentimenti di amore/odio per colpa di vicende avvenute nel suo passato, odia l'umanità, è un uomo spietato, ma ama sua figlia ed è proprio per lei che è pronto a perdere tutto. Non è un mostro, anche se costringe i protagonisti a superare sempre se stessi. Nel film non c'è mai niente di scontato ed è tutto in continuo cambiamento, pieno d’azione e mistero, ricco d’effetti speciali anche se non sempre ben riusciti, che tratta di temi nuovi ed importanti che rinnovano il panorama di Rai Fiction.
Martina Perucca

lunedì 15 ottobre 2012

La cantautrice Linda D.



Linda D. è una cantautrice e compositrice. Ha studiato presso l’Accademia dello Spettacolo frequentando corsi di recitazione, canto e danza moderna. Linda è una persona che ha fatto del campo artistico la sua forma di vita affrontando tutto con umiltà, ricordandosi sempre che mai nessuno si deve sentire arrivato, ma deve, giorno per giorno, cercare nuove forme e nuovi stimoli per offrire al proprio pubblico sempre il meglio di e stesso e quindi di trasmettere quelle emozioni che solo una canzone sa far nascere dentro ciascuno di noi. Professionalmente è una persona molto creativa “una bambola d’idee”, possiede una voce che le permette di cantare canzoni di vario genere e stile.
ESPERIENZE PROFESSIONALI:

2006 - Guest Star nel film "Serata" con Michelle Guarini;
2007 - Ha lavorato in teatro con Bruno Montefusco e Massimo Bonetti nella commedia musicale "Ballando la nostra canzone”;
- Ha partecipato come co-protagonista in una campagna pubblicitaria dell’Accademia Teatrale;
 2008 - Partecipa come ospite alla trasmissione Tv "Il mio Inedito";
 - Partecipa al concerto di beneficenza dedicata all’Handicap;
-         Ospite in varie puntate di “Top” trasmissione televisiva sul canale SKY Gold Tv;
  2009 - Lavora in collaborazione con il produttore e Dj di fama mondiale Maurizio Verbeni, in arte Jazz Voice;
- Canta e registra il brano “ Nel mio mondo” con la partecipazione straordinaria della stella della musica internazionale Lee John (Imagination);
 - Nello stesso anno canta e registra con il cantante americano Damian Wild un remix prodotto da Maurizio Verbeni, della canzone di Mogol-Battisti “Questo folle sentimento”;
- Canta e registra il brano "Parole, parole" in collaborazione con Dr. Feelx e presentata al programma televisivo “Chiambretti Night”;
- Sempre nel 2009 la sua canzone “Angeli” è interpretata magistralmente dall’artista americano MJ WHITE; mentre "Se io fossi" il brano che l’ha proclamata vincitrice del premio Alex Baroni è interpretata dalla famosissima Amber Dirks (Sister Sledge);
- Inizia una serie di collaborazioni con l’Associazione Argos Onlus – Forze di Polizia;
- Partecipa alla prima ed alla seconda  giornata  di “Vip & Friend” dove canta e registra insieme con altri artisti la canzone “ Dai Dai Scoppia Pace”;
- E’ intervistata  nel programma “Verissimo” di  Canale 5 da Susanna Galeazzi;

Ha partecipato come finalista ai seguenti concorsi canori:
2009 - Premio Mia Martini;
         - Festival de Saint Vincent;
         - Festival degli autori Sanremo;
-       Premio Donida;
- Festival dell’Adriatico Premio Alex Baroni, vincitrice assoluta del  festival come miglior inedito;
Il 4 dicembre 2009 Linda debutta ufficiale con il suo Album dal nome: LINDA D. “SE IO FOSSI con la prestigiosa compagnia discografica UNIVERSAL MUSIC/ NET’S WORK .
              
2010 - Ospite come al “Festival Pub Italia” Milazzo.
2011 - Ospite alla trasmissione di Rai 1“ A Casa di Paola”;
2012 - Ospite all’evento “Diversamente Abili”, 1° Festival Nazionale Artisti diversamente abili – Gravina di Puglia; “Premio Internazionale Napoli Cultura Classic” (riceve il premio come miglior cantautrice per le capacità  interpretative, umane e intellettive mostrate nel percorso artistico; Ospite al programma di Rai 1 “Uno Mattina Caffé”;
- Ospite alla VII edizione della “ Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico” evento che promuove la pratica sportiva tra le persone disabili, con il supporto di Roma capitale, svoltasi in Piazza del Popolo.
In questi anni Linda D., oltre le numerose ospitate in varie serate, collabora con artisti di fama internazionale come Imagination, Orlando Johnson,  Sister Sledge, Kurtis Blow, Damian Wild, Eric Daniel  ed altri artisti del panorama musicale italiano.
2012 - Partecipa come nuove proposte al “Festival di Sanremo 2012” con il brano scritto da Gatto Panceri dal titolo “ La Scelta” dove ha ricevuto il premio Rea Radio e Tv;
- Esce il suo primo singolo “ IL SOLE CALDO DELL’ESTATE”;
-         Nell’estate 2012 Linda D. s’esibisce in due tour importanti:
-         Area Sanremo Tour 2012 Radio Italia e Radio Cuore Tour 2012 insieme con altri artisti come Ivana Spagna, Amedeo Minghi, Alexia, Sal Da Vinci, Annalisa Minetti, Mietta, Paolo Vallesi, Marco Armani, Irene Fornaciari, Massimo di Cataldo, Anna Tatangelo.
                                                   

MANAGEMENT/ TV

Terry Devol & Silvia Pantano
Ag. FRASI Promozione e Comunicazione Spettacolo:3926491181 - omniacasting@gmail.com - www.facebook.com/terry.devol

UFFICIO STAMPA
Maria Rita Marigliani – 3294913525 - mariarita.marigliani@hotmail.it

PUBBLICHE RELAZIONI
Marina Bertucci – 3357171206 - m.bertucci@email.it

DIRETTORE ARTISTICO
Guido Tognetti: guido.tognetti@gmail.com

giovedì 11 ottobre 2012

La cantante ed attrice Sibilla.

Frequenta l'accademia di canto moderno conseguendo titoli e diplomi che testimoniano i suoi studi per l'apprendimento della musica d’alcuni strumenti musicali come il flauto traverso però la sua vera passione risulterà il canto. La sua gavetta comincia all'età di 9 anni, partecipando a svariate serate di piazza in giro per l'Italia, fiancheggiando spesso cantanti di fama sia come solista sia come corista, con Donatella Milani, Irene Fargo, Antonella Ruggero, Claudio Simonetti, Francesca Alotta, Giovanna; partecipa a varie manifestazioni e concorsi canori come “Una voce per Sanremo”, “Sanremo rock”, “Saranno famosi”, “Castrocaro”, “Voci domani”, “Festival di Napoli” con Mara Venier RAIUNO, al teatro Trianon di Napoli con il brano “Bumba bumba" di cui n’è l'autrice, “Girofestival” su RAITRE con Spagna, Andrea Mingardi, Paolo Meneguzzi , Audio 2. Nel 2005, ha inizio la sua tournée in Bulgaria insieme alla famosissima cantante Erilien, incidendo anche un brano in lingua bulgara di cui ancora una volta n’è lei l'autrice, dal titolo "Tira che ti tira". Nel 2006 si presenta alle selezioni di Sanremo con un brano firmato dal suo produttore Marco Del Freo, scopritore di Anna Tatangelo e autore del brano "Doppiamente fragili". Nel 2006 incontra Giorgio Bennato, in arte Giorgio Zito, fratello del noto Edoardo ed insieme cantano un brano di cui sempre Sibilla n’è l'autrice. Nel 2011 conosce Francesco D'Alessio, nipote di Gigi, da li escono ben tre lavori discografici distribuiti dalla Zeus Records comprendendo brani con testi scritti dagli autori, Sergio Viola, Rosario Miraggio e Vincenzo D'Agostino autore dei brani di Gigi D'Alessio ed Anna Tatangelo. Nel 2012 un nuovo autore, Genny Valentino, scrive per lei ben cinque brani che riscuotono molto successo nel napoletano. Il 21 marzo la sua carriera continua come attrice su Rete4, nel programma “Forum” di Rita Dalla Chiesa. Il 6 aprile 2012 partecipa, come comparsa, in un film con Martina Colombari per la regia di Raffaele Esposito, ed ancora in una fiction a puntate chiamata “Il condominio”. Oggi è in tutte le tv locali campane e su molte reti sky. La completezza di questa artista si manifesta al massimo sul palco dove si muove con maestria, stabilendo un ottimo rapporto col pubblico. Info: gdomusica@thecentre.it

domenica 7 ottobre 2012

La cantante romana Stephania.




Stephania nasce a Roma il 23 gennaio 1962, i suoi approcci con la musica iniziano dai primi anni dell’infanzia; il fascino per la chitarra all'età di 6 anni fino arrivare all'età di 12, la porta ad essere autodidatta. Subito dopo, sempre come autodidatta, inizia a suonare la tastiera, ma il canto è sempre la sua passione fino a che comincia a dare corpo alla musica e nel 1997 si diploma in canto e solfeggio con il Maestro Frisina con il quale ha partecipato a molti incontri. Stephania ha fatto parte e diretto vari cori uno in particolare per manifestazioni del Papa. Spettacoli e serate la portano a conoscere altri gruppi con i quali nel corso degli anni si è esibita nelle varie piazze con diversi generi musicali. Ha avuto esperienza anche con duo musicali e tutto questo l'ha portata a perfezionare e arricchire il suo bagaglio musicale. S’è esibita con diversi personaggi dello spettacolo, tra cui il cabarettista Nino Taranto. Da circa un anno ha formato un nuovo duo tutto al femminile chiamato SOUL N SOUND e si sono esibite in diverse serate tra piazze e locali di Roma e dintorni, e per ultimo hanno partecipato alle selezioni finali dei provini di X FACTOR scelte tra migliaia di gruppi, a breve parteciperanno alle selezioni per i Raccomandati. Ha partecipato al concorso Star Sprint vincendo il premio giuria e critica, è stata ospite a Canale Italia e s’esibisce nella discoteca “Crystal” di Roma con diversi personaggi dello spettacolo. Dal 2011 è Direttore Artistico dell’Associazione “Roadartists” per concorsi d’arte in genere tra moda, canto e danza; insieme a tutto lo Staff ha organizzato il gran gala per l’apertura del concorso “Instantstar”. Stephania è stata ospite, all’ippodromo delle Capannelle a Roma, alla festa del cioccolato. In questo periodo sta lavorando alla preparazione di un brano inedito. Info: gdomusica@thecentre.it – www.facebook.com/stefania.salvatori

venerdì 7 settembre 2012

Romina Mio, spogliarellista romana "burlesque".






Romina Mio è una donna solare, allegra, simpatica ed ironica. Ha vissuto la prima parte della sua vita facendo la mamma e la moglie; di carattere forte e tenace ha fatto la casalinga fino a qualche anno fa', poi, un bel giorno, a causa di varie circostanze Romina si ritrova senza un lavoro e senza una famiglia. Ricominciare è dura, ma Romina ha avuto coraggio e continua, da sola, a combattere per vivere con serenità, non facendosi mancare nulla. Ama la fotografia ed ha partecipato al programma “Ciao Darwin”, nel gioco della macchina del tempo (l'antica Roma), inoltre, ha partecipato ad un reality trasgressivo ed ha anche posato per un calendario per ricordare i suoi primi quaranta anni. Romina continua a far divertire gli uomini con spogliarelli mozzafiato di “burlesque”, per gli amanti delle donna in carne proprio come lei. Romina s’esibisce, a richiesta, anche in “Hot Strip”; è stata intervistata, per la trasmissione “Raccontando” di Maurizio Costanzo. Romina Mio è disponibile come donna di spettacolo in spogliarelli per feste quali addii al celibato, compleanni, feste a sorpresa ed anche per chi finalmente divorzia e vuol festeggiare alla grande: Tutto un burlesque. In autunno Romina sarà intervistata da Giovanni D’Onofrio, a Radio Enea 96.2, nel programma “L’Acchiappaospiti”. Per contatti ed info: gdomusica@thecentre.it

venerdì 17 agosto 2012

Eboli (Salerno): Francesca Fiori eletta nuovo volto per le profumerie Estasi (di Antonella Acanfora).




E' giunta al termine l'edizione “Un volto per estasi 2012” con la vittoria dell'umbra Francesca Fiori, che al centro commerciale “Le Bolle” di Eboli (Salerno) s’è aggiudicata il titolo dopo la mezzanotte del 16 agosto 2012. In palio, non solo un contratto per un anno intero come nuovo volto Estasi, ma anche una Toyota Aygo per la gioia della vincitrice. Il viso di Francesca, giovane impiegata in un negozio d’abbigliamento della sua città, è particolare, con capelli rossi ed occhi azzurri, che ha saputo aggiudicarsi la vittoria. Carattere gentile e timido quello della nuova testimonial, che subito dopo la vittoria, s’è concessa un pianto liberatorio davanti agli occhi di centinaia di persone e dei presentatori Pippo Pelo e l'ex vincitrice del concorso Stefania. Tutte le ragazze partecipi (tra cui due di Roma e provincia) erano molto emozionate prima dell'annuncio della vincitrice, infatti, in molte nel backstage si facevano coraggio a vicenda prima di salire sul palco per la premiazione: Tutte molto giovani con ognuna un sogno nel cassetto, come ogni ragazza che si rispetti. Chi vuole diventare giornalista, chi veterinaria o insegnante e tante altre professioni; non ambizioni comuni quelle delle finaliste, tutte determinate a diventare qualcuno, o almeno così sembra dalle apparenze. La nomina è avvenuta subito dopo l'esilarante concerto di Renzo Arbore e dell'orchestra italiana, che ha suscitato tra i presenti un grandissimo entusiasmo, elogiando la zona con musiche e testi tipici della cultura napoletana e non solo, rendendo molto partecipi tutte le persone che erano giunte lì per l'evento. L'orchestra di Renzo era formata da numerosi musicisti provenienti da diverse città d'Italia, e tutti con grandissime capacità nel mondo musicale e strumentale, soprattutto acustico. Nel presentarli, Renzo aggiungeva sempre nelle sue frasi un tono ironico con numerose battute e barzellette in napoletano, sempre gradite al massimo delle persone. Sullo sfondo del concerto erano sempre presenti clip dei più importanti attori e creatori della cultura di Napoli per eccellenza tra cui il grande Totò o Domenico Modugno. La serata è terminata con appunto l'elezione, e subito dopo con ancora il continuo dello spettacolo di Arbore e la sua orchestra, tutti in gran forma per il continuo della serata. Auguriamo in ogni modo alla vincitrice Francesca, ormai tornata a casa per continuare la sua comune vita, un anno meraviglioso con Estasi profumerie.
Antonella Acanfora

venerdì 10 agosto 2012

56° FESTIVAL DI CASTROCARO: APERTE LE ISCRIZIONI ALLA RASSEGNA.


Mentre continuano le performance dei finalisti all’edizione 2012 del Festival di Castrocaro, si aprono le iscrizioni alla nuova edizione della rassegna che ha visto passare dal palco della cittadina termale big della canzone italiana come Barbarossa, Nek, Ramazzotti, Zucchero. Se lo scorso anno furono oltre 350 a partecipare all’Accademia ed alle selezioni sottoponendosi al giudizio degli organizzatori, per quest’anno si attendono ancora più iscritti, per effetto della massiccia presenza della manifestazione sull’intero territorio nazionale: questo sia con il tour delle semifinali prima (che quest’anno ha toccato 10 città italiane) che con il calendario di spettacoli che vedrà durante l’estate alcuni dei partecipanti esibirsi li. L’accesso al concorso anche quest’anno prevede un’Accademia e le Selezioni. Facoltativa è la verifica d’idoneità iniziale, che già fornisce un primo orientamento sulla preparazione dei ragazzi. Sia per chi avrà avuto semaforo verde dalla commissione giudicante, presieduta dal Direttore Artistico, Massimo Cotto, che per i “rimandati a settembre” alle verifiche, si apriranno le porte dell’Accademia curata da professionisti del mondo dell’autorialità, della discografia che si susseguiranno a primavera. Quindi, una volta conclusa la fase didattica, 70 degli 80 promossi che, unitamente ai vincitori dei Festival Partner, accederanno alla fase dei Partecipanti alle Selezioni ed affronteranno il percorso di quarti e semifinali, mentre per i rimanenti 10 la sfida continuerà sul fronte degli inediti.  Per coloro che intendono ritentare il concorso dopo avervi partecipato quest’anno, ci saranno specifiche Accademia e Selezioni questo autunno. È dalla 55esima edizione che ha preso il via la stretta collaborazione tra il Festival di Castrocaro e quello di Sanremo, con la possibilità di accedere al concorso della Canzone italiana sin dall’edizione 2014, rinsaldando il legame che storicamente legava la rassegna sanremese a quella romagnola, in passato naturale trampolino di lancio al palco dell’Ariston. Come sempre la vetrina finale del Concorso sarà la Finalissima trasmessa in diretta su RaiUno il 12 luglio 2013, a sancire il momento clou del percorso che avranno intrapreso i concorrenti, preceduta da tre puntate sempre su RaiUno. Torna anche nell’edizione 2013 del concorso patrocinato dal Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole (oltre che dalla Regione Emilia Romagna e dalla Provincia di Forlì-Cesena) il circuito dei Festival Partner, con il loro International Festival Partner (già Friend & Friend Festival) apice delle varie manifestazioni territoriali che fungono da bacino dei giovani concorrenti al Festival. I dettagli sull’edizione 2013 del Festival di Castrocaro sono disponibili sul sito www.festivaldicastrocaro.it dove è possibile scaricare il regolamento ed i documenti necessari per iscriversi. In allegato il calendario delle prossime Finali dei Festival Partner:
·        12/08/2012 – Festival Città di Massafra (Massafra – Taranto);
·        12/08/2012 – Musica Mia (Lucca);
·        12/08/2012 – Italian Music Accademy Festival (San Floro – Catanzaro);
·        14/08/2012 – Festival Pino Piraino (Terranova da Sibari – Cosenza);
·        06/09/2012 – S. Andrea a Bagni (Sant’Andrea Bagni – Parma);
·        30/09/2012 – Suonincanto (Colonna – Roma);
·        29-30/09/2012 – Festival delle Arti (Bologna);
·        13/10/2012 – Una Canzone del Cuore (Asti).

sabato 9 giugno 2012

VIOLA VALENTINO TORNA CON IL NUOVO SINGOLO “STRONZA”.


A distanza di 2 anni dalla sua ultima uscita discografica, Viola Valentino torna con il nuovo singolo “Stronza” (ed. Vernigo-Alla Vigna), in rotazione radiofonica dall’8 giugno. Un brano fresco, dalle sonorità pop-rock, scritto, arrangiato e prodotto da Giovanni Germanelli e Francesco Mignogna (già autori per Viola in “Dimenticare mai”), che parla di una storia d'amore tormentata, una come tante, dove Viola si autodefinisce “una stronza ancora innamorata ed incasinata...”. La canzone è l'anteprima dell'Ep “Panna Fragole e Cipolle” che uscirà a Settembre 2012 (Cama Records/Edel), un disco di qualità e pieno di sorprese. Mix e mastering: Firstline Studio di Alex Marton Viola Valentino è stata una delle icone della musica degli anni '80 proponendo un successo dietro l'altro, come “Comprami”, “Romantici” e “Sola”. Ha partecipato più volte al Festival di Sanremo, Festivalbar,  Cantagiro, Un disco per l'estate. Hanno scritto per lei autori del calibro di Mogol, Mario Lavezzi, Gianni Bella, Grazia DI Michele, Bruno Lauzi, Maurizio Fabrizio, Cristiano Minellono, Renato Brioschi. Presente come attrice in molti film di successo ha partecipato anche ad un'edizione dello Show Tv “Music Farm” condotto da Simona Ventura. Sempre attenta a tutto quello che gira intorno, Viola cerca di mettersi in gioco ogni volta con brani nuovi e riproponendo in tour anche i vecchi successi. Link Youtube:   www.youtube.com/watch?v=5q4llqPACas - www.violavalentino.it - www.facebook.com/ViolaValentinoOfficialBis
Per informazioni: L.G. Communication - www.alexlagamba.it - info@alexlagamba.it
Viola Valentino sarà intervistata da Giovanni D’Onofrio nel programma “L’Acchiappaospiti” di Radio Enea 96.2 dal 13 al 15 giugno.

venerdì 11 maggio 2012

M’Innamorai – Gianfranco Caliendo a Radio Enea.


Il successo dell’estate 1975 riproposto, dopo 37 anni, dalla voce storica del gruppo che l’aveva lanciato, il Giardino dei Semplici. Gianfranco Caliendo, da poco uscito dall’organico della band ricomincia proprio da questo brano d’esordio, scritto dai primi produttori, i grandi Giancarlo Bigazzi (da poco scomparso) e Totò Savio, che lui ebbe la fortuna di interpretare a soli 18 anni.  M’innamorai fa parte di un progetto che vedrà la luce nel prossimo autunno, intitolato “Semplicemente….”, che conterrà le rivisitazioni di tutte le canzoni più importanti della storica band.  Ormai affermato produttore discografico, autore e prestigioso “vocal coach” Gianfranco ritorna sul mercato per accontentare i suoi vecchi fan, e allo stesso tempo per intraprendere un percorso artistico diverso da quello che lo ha portato fino a qui, più moderno e raffinato. Nella settimana che va dal 16 al 20 maggio 2012 Gianfranco sarà ospite di Giovanni D'Onofrio, a Radio Enea 96.2 di Anzio (Roma), nel programma "L'Acchiappaospiti"; per info sugli orari dell'intervista 3475912752 o sul gruppo Facebook del programma o da www.acchiappaospiti.tk. Per chi è fuori zona potrà ascoltare in streaming il programma di D'Onofrio cliccando su www.radioenea.it/enea/onair.html
www.caliendo.it
Il videoclip di M’innamorai:

mercoledì 2 maggio 2012

Bacoli (Napoli), Bob Marley Tribute, 11/5/12.




Al Kanathé si celebra l'anniversario della morte di Bob Marley con Bunna degli Africa Unite. L'11 maggio la spiaggia di Bacoli (Napoli) si trasforma in un angolo di Giamaica. L'undici maggio del 1981, a Miami, in Florida, si spegneva all'età di 36 anni Robert Nesta Marley, meglio conosciuto come Bob. A trentun anni di distanza da quel giorno, tutto il mondo celebrerà l'indiscusso re del reggae, per non dimenticare mai il grande contributo alla diffusione del battito in levare in tutto il mondo nonché il suo messaggio spirituale. Anche sulla sabbia del Kanathé (Via Spiaggia 31, - Bacoli (Napoli), località Fusaro, l'11 maggio si ricorderà Tuff Gong, danzando per tutta la notte con il live dei Masserie Mystical Reggae, il Dj set pon de Mic di Jah Farmer n Fyah Station, oltre a Conscious Sound, Papa Ozne aka Enzo Casella e Roots Natty Love, infine un ospite d'eccezione: la spiaggia del Fusaro vedrà infatti l’atteso ritorno di Bunna, la storica voce degli Africa Unite, in veste - questa volta -  di selecta. Insieme a Madaski, con il quale proprio dal 1981 ha fondato il gruppo realizzando ben 13 album, Bunna (pseudonimo di Vitale Bonino) rappresenta da oltre 30 anni uno dei principali esponenti del reggae nostrano. Una notte ideata per non dimenticare il messaggio di un profeta che non ha mai rinnegato le proprie origini e la propria cultura, portandole anzi con fierezza in giro per il mondo. Un artista il cui nome è sinonimo non solo di un genere musicale ma anche, e sopratutto, di un profondo messaggio di cultura e condivisione. L'inizio della serata è previsto intorno alle 22:30 ed il tagliando d'ingresso avrà un costo di 5 euro. Per informazioni: 3402550322 – 3479542842 - 3298160292 - www.facebook.com/events/290398567701301/

venerdì 27 aprile 2012

Anzio (Roma): Che successo il "Burlesquamente"!






Un successo senza precedenti la prima edizione di “Burlesquamente” che s’è svolta al  “Marron Five” di Anzio, grazie all’ospitalità di Mauro Marrone, il 24 aprile scorso, con esibizioni in stile burlesque delle “Summer Sisters” le showgirl Valentina Riccio da Latina e Silvia Morville da Anzio, musica dal vivo con Arianna Donnici da Pomezia, Marzia De Lorenzo da Anzio ed Antonio Romano da Nettuno, il cabarettista romano Emanuele Sapuppo. Le “Summer Sisters”, sul palco del “Marron Five” hanno catalizzato l’attenzione dei presenti, in un locale intimo ed accogliente, con esibizioni su temi musicali di Madonna, Moulin Rouge e facendo ballare gli ospiti, fino a tarda sera. Anche Arianna Donnici, pop singer di Pomezia, Marzia De Lorenzo soprano di Anzio ed Antonio Romano rapper nettunese hanno ricevuto un alto indice di gradimento dal pubblico, esibendosi con due brani ciascuno; Antonio ha presentato “Ama” e “In vino veritas”, sue composizioni originali. Per il cabaret grandi risate con il comico capitolino Emanuele Sapuppo e le sue battute ed imitazioni, tratte dalla vita di tutti i giorni, un personaggio vero e genuino molto apprezzato anche sul litorale romano. Ha presentato la kermesse Serena Gray, sempre elegantissima, ironica, simpatia e molto professionale, in questo periodo anche speaker radiofonica, oltre che organizzatrice d’eventi. Abbiamo notato in sala personaggi di spicco tra cui il M. Elio Polizzi, il giornalista Fabrizio Federici, Chiara Naldi e Tiziano Mazzotti autori del libro "Baciami Lola". D’obbligo ringraziare gli sponsor, sempre fondamentali per la realizzazione del varietà al “Marron Five” e che sono il Ristorante “Al Centro” (Borgo di Nettuno), Ferramenta Flavia, 168 Market, “Tatoo style” ed “Alambique” cocktail bar di Anzio; L’Acchiappaospiti di Radio Enea 96.2, sempre disponibile a sostenere la cultura e tutto ciò che ruota intorno ad essa. Il litorale romano si prepara così alla stagione estiva, proponendo, dopo le due edizioni del “Single’s Rap Contest” di Nettuno e “Burlesquamente”, nuovi eventi e spettacoli.

mercoledì 25 aprile 2012

FESTIVAL ESTIVO: USCITA LA COMPILATION 2011.


Dal 24 Aprile è disponibile la "Compilation Festival Estivo" (distribuita SELF www.self.it ), l'evento musicale per gli Artisti Emergenti tra i più importanti in Italia. Il cd, distribuito dalla Self, è in vendita nei migliori negozi di dischi e ordinabile dal seguente link : http://www.self.it/ita/details.php?nb=8033254240467&tc=c.

La compilation racchiude nomi importanti del panorama musicale italiano e internazionale, unendo sonorità conosciute a quelle emergenti scelte dalla commissione artistica del IX Festival Estivo.

Ecco i nomi :

1- Silvia Olari – L'amore non esiste
2- Luna- Il giro del Mondo
3- Samuel Ferrari feat. Andy (form Bluvertigo) - Discoteche
4- Kymera- Eden
5- Matteo Amantia - Sogna
6- IL Migno – IL tempo che non c'è
7- Calipso Chaos – A bocca chiusa
8- Eugenia Belli – Quando tramonta il cielo
9- Virginia Brunetti – Giorni senza gloria
10- Skapestrati – Spiriti dei boschi
11- Azzurra Morena – Onda d'amore
12- Blebla- Ho capito tante cose
13- Alisiana – Love at first sight
14- Prus Dall'Oltrefiaba – I tanti volti di Paolo
15- Alessio Porcu – Tu non ci sei
16- Second Track - Orizzonte
17- Fumi e Profumi – Il diavolo coi tacchi
18- La Disfunzione - Lontano
19- Lorena Falbo – Oggi è diverso
20- The Sweating Room – Thuesday
21- Suzerain - Hell of a wayto go (Apocalypse disco)


Anche per l’edizione 2012 grandi sono le aspettative di questo festival, la conferma arriva ancora una volta dai patrocini che hanno deciso di puntare sull’evento: Governo Italiano Ministro della Gioventù, Ministro del Turismo, Regione Toscana e dal Comune di Piombino. Le Semifinali si svolgeranno in tutta Italia (Torino, Bari, Roma, Grosseto, Sassari e Catanzaro), mentre la finalissima è fissata per l'11, 12, 13 e Luglio 2012 a Piombino, in una bellissima piazza sul mare che vedrà la presenza di almeno 32 finalisti con la conduzione della finalissima affidata a Paolo Ruffini. Il *premio che sarà offerto al vincitore sarà un contratto con una Società Editoriale italiana per la realizzazione di *1 brano/singolo registrato nel Firstline Studio, videoclip realizzato  da Zerotarget e la promozione seguita da L.G. Communication. *Il premio per il primo classificato è estendibile a discrezione della Direzione Artistica della manifestazione. Anche quest’anno sarà presente la gara UNDER 16, ospitando come presidente di giuria nientemeno che Luca Pitteri (IO CANTO-Canale 5). Dalla manifestazione sono usciti nomi come Fabrizio Moro, Il Migno (che è stato in classifica in molte radio Italiane con Valeria Rossi), Brooke Borg (presente nella Hit Chart inglese e in tour con Tony Maiello lo scorso anno), gli Afo4 , Azzurra Morena, Marta Betti Carboncini (Io Canto) ed ultima Celeste Gaia, 4° classificata al Festival Estivo e scelta da Morandi negli 8 Finalisti di Sanremo Giovani 2012. Nel 2011 la giuria ha visto nomi del calibro di:

- Dario SalvatoriRAI (presidente di giuria)
- Luca Pitteri – IO CANTO (Pres. di giuria categoria Under 16)
- Steve Lyon e Nicolò Fragile (tra i produttori più conosciuti a livello internazionale)
- Fabio Canessa (giornalista e critico musicale)
- Roberto Salvadori (Cama Records – Gruppo Radio Cuore)


1° classificate 2011: CALYPSO CHAOS  female trio

Calypso Chaos :
Primo Premio Festival Nazionale di Piombino Luglio 2011 -Premio della Critica ” Fegiz”-Contursi Festival (Sa) Agosto 2011 -Finaliste al Tour Music Fest Settembre 2011 -Finaliste al Martelive Festival Settembre 2011- Finaliste Umbria Pop Music Festival Maggio 2012

Ecco il video delle vincitrici del Festival Estivo 2011:

Il brano “A bocca chiusa”

E’ l’esorcismo dell’amore sbagliato, la danza con i propri demoni che non fanno più paura ma che si invitano a letto proprio per dimostrarsi di non averne più né timore né bisogno.. è il coraggio e l’amor proprio.. E’ la luminosa consapevolezza di chi sopravvive alle emozioni forti sempre e comunque, splendide o devastanti che siano.. di chi le vive e le sfida ancora e ancora.


Per informazioni: www.festivalestivo.it

24 aprile 2012
Info sponsor: info@lab26.it

domenica 15 aprile 2012

Anzio (Roma): Burlesquamente, 24/4/12.


Il litorale romano si prepara alla stagione estiva, proponendo, dopo le due edizioni del “Single’s Rap Contest” di Nettuno, un nuovo evento, questa volta ad Anzio, un varietà, per il 24 aprile 2012, con esibizioni in stile burlesque che prevede la partecipazione delle "Summer Sisters" Valentina Riccio da Latina e Silvia Morville da Anzio, ballerine, attrici e showgirl di fama nazionale, inoltre musica dal vivo con Arianna Donnici da Pomezia, Marzia De Lorenzo da Anzio ed Antonio Romano da Nettuno, il cabarettista romano Emanuele Sapuppo, dj Shak e tante altre sorprese. Presenta la serata la speaker radiofonica Serena Gray. L’evento si svolgerà presso il “Marron Five” di Anzio, Via Venere, 2, località Lavinio Stazione, con inizio intorno alle 21:00 ed ha come media partner Radio Enea 96.2 ed il quindicinale “Il Litorale” Anzio Nettuno, sempre disponibili a sostenere la cultura e tutto ciò che ruota intorno ad essa. La serata prevede, per tutti i partecipanti, un buffet a base di:
COCKTAIL DI BENVENUTO
FRITTO MISTO - TORTE RUSTICHE - PIZZA VARI GUSTI
INSALATA RUSSA - INSALATA DI POLLO
PEPERONI IN AGRODOLCE - ZUCCHINE GRATINATE
INVOLTINI DI MELANZANA CON PROSCIUTTO E MOZZARELLA
CROSTINI SALSICCIA E STRACCHINO - FAGIOLI CON SALSICCE
GNOCCHETTI RADICCHIO E NOCI - PACCHERI ALL'AMATRICIANA
RISOTTO SPECK E ZUCCHINE
ACQUA.

venerdì 13 aprile 2012

Foto in Pegno n. 500 per il progetto OnePhotoOneDay di Luca Abete.


Foto in Pegno n. 500 per il progetto OnePhotoOneDay di Luca Abete. Dal 1 dicembre 2010 un autoscatto al giorno per raccontare la vita lavorativa e privata dell'inviato campano di Striscia la Notizia. Un progetto che, nato per gioco, è cresciuto nel tempo, destando curiosità tra gli appassionati di fotografia e riscuotendo l'attenzione degli addetti ai lavori. Ogni giorno Luca Abete racconta e si racconta con le sue "Foto in Pegno": personaggi, luoghi, situazioni ed avvenimenti si alternano in questo mosaico d'immagini in quotidiana evoluzione che è OnePhotoOneDay. Una originale Fiat "500" incrociata per strada, è diventata la naturale protagonista della Foto in Pegno n. 500. La foto è pubblicata su www.onephotooneday.it e sul socialnetwork Flickr.com. OnePhotoOneDay si avvale della collaborazione di partner leader nel settore della fotografia come Nikon e Manfrotto, del patrocinio della FIAF (Federazione italiana Associazioni fotografiche), della collaborazione con la rivista FotoCult, della comunicazione grafica di FlyNetAdv e del supporto del webmaster Attilio Urciuolo. Luca Abete ha commentato, con una sua rima sulla pagina Facebook, la Foto n. 500: "Un grazie di cuore ai partner di questo progetto e a tutti coloro che lo seguono con simpatia. Che, come tutte le cose belle, è nato per gioco ed è diventato ...una stupenda malattia!" Info&Contatti: info@onephotooneday.it – www.onephotooneday.it

domenica 1 aprile 2012

Zero Plastica.


Con oltre dieci anni di attività, Zero Plastica - ovvero Nio, Lure e G.O. Man Xtrazik- si conferma non solo il gruppo hip-hop più attivo e noto della Liguria, ma anche uno dei più noti a livello internazionale. Formatisi a Genova nel 2001 dall'incontro delle carriere soliste di Nio (mc, dj e produttore) e Lure (mc), Zero Plastica è diventato un nome conosciuto non soltanto in Italia ma anche all'estero: merito di una prolifica attività di concerti e della produzione di decine di progetti discografici attraverso la net label omonima del sito www.zero-plastica.com. Dieci anni di impegno e costanza ripagati dall'accordo che nel 2011 ha sancito la collaborazione con la Nomadic Wax, etichetta indipendente di Nuova York, facendo entrare di fatto Zero Plastica nella leggenda come uno dei pochissimi gruppi italiani della storia a firmare un contratto con una media company americana. La Nomadic Wax ha voluto gli Zero Plastica nella sua scuderia sia per il loro lato musicale, così eclettico ed innovativo se confrontato con lo stesso rap americano, sia per i testi delle loro canzoni, dense di impegno civile e poesia sociale. Questi elementi caratterizzano da sempre l'attività di Zero Plastica e li rendono notevolmente diversi dalla maggioranza dei rapper italiani, spesso schiavi dei clichè estetici ed edonisti degli artisti d'oltreoceano. Gli argomenti trattati nelle canzoni di Zero Plastica ed il linguaggio semplice e diretto, uniti ad una produzione musicale ricercata con sfumature dancehall, hanno portato il gruppo genovese ad avere un pubblico "trasversale" che comprende anche chi generalmente non apprezza il rap ed il reggae. L'originalità del "suono Zero Plastica" sta nel non voler avere barriere di sorta, nel non riunchiudersi in alcun ghetto lessicale, nel non clonare alcun tipo di modello esistente e nella continua ricerca sperimentale che spazia tra le origini cantautorali della Vecchia Scuola Genovese e la musica etnica. Dopo una quantità innumerevole di demo, mixtapes, collaborazioni con altri artisti e partecipazioni a progetti internazionali e dopo aver calcato gli stessi palchi delle "star" hip-hop e reggae di fama mondiale, nel 2011 esce "Basta!", il nuovo disco di Zero Plastica che vede la partecipazione di alcuni dei migliori musicisti genovesi, tra cui Bobby Soul, Marco Fadda, Robi Gabri e molti altri; partecipa al disco ed entra a far parte di Zero Plastica anche G.O.Man Xtrazik, rapper tunisino della Rebel Records, una delle maggiori etichette discografiche di tutto il Maghreb. "Basta!" suscita grande riscontro da parte dei media, ottiene ottime recensioni della critica musicale e porta Zero Plastica sulle pagine de Il Fatto Quotidiano, Repubblica e molti altri giornali e siti importanti. Il "Basta!" tour vede Zero Plastica a fianco di star internazionali come Alborosie & The Shengen Clan e altri artisti importanti quali Dargen D'amico, Banda Bassotti e Kaos tra gli altri. Sempre nel 2011 Zero Plastica prende parte ad importanti progetti multimediali quali "Thawra - Youth & Hip-Hop in the Arab world" sulle rivoluzioni in Nord Africa e Medio Oriente, e "Diaspora Mixtape" - un documentario da Guinness dei Primati sull'Hip-Hop globale. Mtv si accorge di Zero Plastica, a tal punto di pensare di produrre un documentario su G.O.Man Xtrazik ed il gruppo genovese, una storia di immigrazione, musica ed integrazione sociale.
Concerti di rilievo:
Dal 2001 in poi Zero Plastica suonano in moltissimi locali del Nord e Centro Italia, aprendo i concerti di artisti italiani ed internazionali quali Shaggy, Alborosie, Fabbri Fibra, Subsonica, Roy Paci & Aretuska, Mondo Marcio, George Clinton f. Funkadelic & Parliament, Signmark, Africa Unite, 99 Posse, Roy Paci & Aretuska, Sud Sound System, Club Dogo, Colle Der Fomento, Kaos, Dargen D'amico, Assalti Frontali, Tormento (Sottotono), Cor Veleno, Inoki, Teresa De Sio, Bassi Maestro, Katzuma, Banda Bassotti, Dub Sync, El V, Mgz, Casino Royale, Groove Armada, Busta Flex.
Per concerti a Roma e nel Lazio MB Eventi: 3887879445 - 3475912752 - gdomusica@thecentre.it